sabato 10 gennaio 2015

PANE SENZA LIEVITI......EXPRESS !!


Le intolleranze e la non digeribilità del pane nascono da vari fattori, uno di questi è il lievito. 
Ispirata dall'antico pane Celtico, il soda bread, meglio conosciuto come pane Irlandese, ho cercato di eliminare il burro e il latticello, quest'ultimo è un concentrato di lattosio, formulando una ricetta senza lieviti di birra o chimico e quant'altro possa rendere il pane poco digeribile. 
Inoltre, essendo una scapicollata piena di impegni, che non ha tempo di andare dal fornaio tutte le mattine, con questa ricetta ho pane fresco tutti i giorni cotto nel forno di casa e in meno di un'ora.  
Altro vantaggio di questa ricetta è che non serve impastare e sporcarsi le mani, il nostro pane fa tutto da solo, a noi resta solo l'onore di miscelare i vari ingredienti e avviarli alla cottura. 
Come funziona la lievitazione di questo pane? 
La lievitazione avviene per reazione di due elementi: il bicarbonato di sodio e la parte acida (aceto di mele o limone) che unendosi tra di loro producono anidrite carbonica (CO2) e gonfiando la pasta formano la tipica alveolatura del pane. 
Anche con l'impasto non procederete come di consueto. Gli ingredienti andranno preparati separatamente per poi essere uniti. Io li ho suddivisi in due fasi, la A composta dalle polveri e la B composta dai liquidi. 
Quando miscelerete tra di loro le due fasi otterrete un composto molto morbido che inizierà immediatamente il processo di rigonfiamento quindi, dopo una breve miscelazione, dovrete versare il composto nello stampo e inserirlo nel forno per la cottura, con un forno ventilato a 180° il tempo è di 50 minuti. 
Ho fatto più versioni di questo pane senza lieviti e le dosi che ho scritto sono ottimali per un classico stampo da plumcake. 
Sbizzarritevi anche voi ad usare altre combinazioni di farine, basta che non superate la dose di bicarbonato.
Spero vi piaccia e buona panificazione express a tutti!!  

PANE BIANCO ricetta base
Ingredienti:
Fase A – Le polveri
400 gr di farina bianca 00
200 gr farina di grano duro o Manitoba
10 gr di sale
10 gr di zucchero
6 gr di bicarbonato

Fase B – I liquidi
500 gr di acqua
20 gr di aceto di mele
15 gr di olio di oliva

Preparazione:
  1. In una ciotola mettete tutta la fase A delle polveri, farine, sale, zucchero e per ultimo il bicarbonato, miscelate bene. 
  2. In un'altra ciotola mettete tutti i liquidi della fase B acqua, aceto di mele, olio di oliva. 
  3. Versate i liquidi sulla farina e impastate due minuti nella ciotola con un cucchiaio, il composto risulterà molto morbido come quello delle torte. 
  4. Preriscaldate il forno, oleate lo stampo e versate dentro l'impasto per il pane. 
  5. Con un coltellino incidete la superficie dando una forma a croce e cospargetela di semi a piacere. 
  6. Cuocete in forno a temperatura 180° per 50 minuti circa. (temperatura per un forno ventilato).
  7. Sfornate il pane, tiratelo fuori dallo stampo, lasciatelo raffreddare e buon appetito. 
  8. Le ricette delle altre versioni di pane hanno lo stesso procedimento, separazione delle polveri con i liquidi e cottura. 

PANE INTEGRALE
300 gr farina bianca 00
200 gr farina integrale
100 gr farina di grano duro o Manitoba
10 gr di sale
10 gr di zucchero
6 gr di bicarbonato

500 gr di acqua
20 gr di aceto di mele
15 gr di olio di oliva
Semi di zucca da cospargere in superficie.

PANE DI SOIA E ORZO
300 gr di farina bianca 00
100 gr di farina di soia
100 gr di farina di orzo
100 gr di farina di grano duro
10 gr di sale
10 gr di zucchero
6 gr di bicarbonato

500 gr di acqua
20 gr di aceto di mele
15 gr di olio di oliva
Semi di sesamo da cospargere in superficie.

PAN BRIOCHE
600 gr di farina bianca 00
10 gr di sale
15 gr di zucchero
6 gr di bicarbonato

450 gr di latte intero
1 uovo intero
20 gr di aceto di mele
25 gr di olio di oliva
Semi di papavero da cospargere in superficie.

PANE DOLCE
450 gr di farina bianca 00
150 gr di zucchero
6 gr di bicarbonato

400 gr di latte intero
50 gr di olio di semi
1 uovo intero
20 gr di succo di limone
Scorza di limone grattugiata o vanillina o aromi nell'impasto.
Gocce di cioccolata, frutta fresca, uvetta o canditi a piacere nell'impasto.
Zucchero a velo da cospargere in superficie.

 


Nessun commento:

Posta un commento